Risultati ESAMI POOM E NERA

Risultati della sessione di esami regionali liguri NERE/POOM del 18 gennaio 2020

COMMISSIONE:

FUGAZZA PIETRO
CANEDDU IVANA
CADDEO GIOVANNI

Sono risultati promossi i seguenti candidati:

COGNOME NOME   GRADO VOTO
       
MACCHIONI DANIEL JAMES
  1 POOM 6
QUEIROLO GABRIELE   1 POOM 6,77
MACCHIONI GIORGIA   1 POOM 6,4
GAZZOLO ANDREA    1 POOM 6,63 
FOSSACECA ANNA   1 POOM 7,57
MONALDI MIROSLAV   1 POOM 6,63
CANU MANUEL   1 POOM 6,65
DAPINO BERENICE   1 POOM 7,7
       
MORETTI LORENZO NICOLO'   2 POOM 7,35
PENNIELLO EMANUELE   2 POOM 7,3
RADU GLISHA   2 POOM
6,87
SERAIN FEDERICO MARIA   2 POOM
8,4
       
EFFORI SIMONE
  3 POOM 6,53
       
URBANO DANIELE   1 DAN 6,4
EDIA GIACOMO   1 DAN 7,53
GUENNA SILVIA LUDOVICA   1 DAN 

7,22 

PISOTTI ALESSIA
  1 DAN 6,47
OLCESE GIULIA   1 DAN  6
LUTI ALESSANDRO   1 DAN  7,67 
PENNIELLO TOMMASO   1 DAN  6,53
FRANIUK RAFAL   1 DAN 6,33
       
CAMPAZZO PAOLO   2 DAN 6,13
LA CORTE LORENZO   2 DAN 6,97
       
FOSSA ANDREA   3 DAN 7,83
LIONETTI MICHELE    3 DAN 7,2
       

 

Laura Toma

Presidente C.R. LIGURIA FITA

 

 

 

Bravissima Brigida, è d'argento ai campionati Italiani seniores.

Una vera e propria impresa, quella messa a segno dalla giovanissima Brigida Bernardi (Sport Village), capace, a soli 17 anni, di salire sul secondo gradino del podio ai campionati italiani senior nere che si sono svolti il 14 e 15 dicembre a Casoria (NA). Il Palacasoria, già teatro delle ultime Universiadi e per l’occasione intitolato al grande maestro recentemente scomparso Domenico D’Alise, è stato teatro di una favola, con la giovanissima Brigida capace di vincere ben tre incontri prima di arrendersi in finale allo strapotere della laziale Sofia Zampetti, al suo ottavo titolo consecutivo tra cadetti, juniores e seniores. “Sono felicissima, dedico questa medaglia alla mia famiglia che mi segue sempre. Sono soddisfatta della mia prestazione, ottenuta anche grazie alla determinazione che mi ha passato il maestro Hernandez. Dopo aver bene superato i primi due turni, in semifinale sono riuscita a prendermi la rivincita contro l'avversaria che solo sei mesi fa mi aveva battuto in coppa Italia, con una grande rimonta finale, mantenendo sempre la giusta attenzione anche quando ero in svantaggio nel punteggio.

Peccato invece per la finale, Sofia Zampetti è un'atleta completa e davvero forte, ma lavorerò sodo per raggiungere il suo livello. Già domani riprenderò gli allenamenti in vista dei prossimi obiettivi, a partire dall'Insubria Cup di gennaio e dai campionati cinture nere a categorie olimpiche che si disputeranno a fine marzo. In quell’occasione mi troverò a dover competere con atlete forti e più pesanti di me, ma ce la metterò tutta per fare del mio meglio".

Soddisfatto anche il Presidente  del comitato regionale taekwondo Laura Toma: "Complimenti a Brigida che ha dimostrato, ancora una volta, come nello sport il valore prescinda dall'età, raggiungendo un importante traguardo contro avversarie più grandi di lei. Se continuerà a lavorare sodo, sono sicura che saprà togliersi grandi soddisfazioni anche in futuro". Si fermano prima del podio gli altri liguri in gara: Matteo Vaghini (quinto classificato), Yago Campanella, Moreno Monticelli, Roberto Panoiu, Vingelle D’Agostino, Alice Manca, Sofia Ciarlo, Silvia Ghiotto, Etienne Garibaldi e Andrea Fossa. I Campionati italiani hanno chiuso un 2019 ricco di successi per il taekwondo ligure, che ora guarda ai primi appuntamenti del nuovo anno con fiducia.

Riccardo Persano
 

 

Junior Cup, alla dodicesima edizione trionfa la Scuola Genova. Lanterna terza.

Parla ligure la Junior Cup, competizione ormai giunta alla sua dodicesima edizione che, come da tradizione, chiude l’anno solare del taekwondo ligure. Al palazzetto dello sport di Quiliano (SV) è andata in scena un’intensa due giorni deedicata al combattimento, con oltre 470 atleti di tutte le categorie che si sono sfidati in un evento di grande valore, ormai affermatosi tra le classiche del calendario italiano. Anche per questo, oltre alle tante società liguri, presenti anche squadre da Lombardia, Piemonte e Toscana, oltre che da Nizza. Prima giornata dedicata ai più piccoli, con le categorie giovanili dai sei ai dieci anni, con un podio quasi totalmente a tinte liguri: prima la Scuola Genova, terza la Lanterna Taekwondo, mentre al quarto e quinto posto finiscono rispettivamente l’Athletic School Tigullio e i genovesi della Black Dragon Academy. Secondo posto per Annozero (Torino). Domenica 8 dicembre spazio alle categorie cadetti, juniores e seniores, a trionfae è ancora una volta al Scuola genova, seguita dal Centro Taeekwondo Torino e dalla Taekwondo Nice Elite. Quarta la Lanterna Taekwondo. Molti gli incontri di alto livello, soprattutto tra i senior nere che il prossimo weekend saranno in scena a Casoria (NA) ai campionati italiani assoluti. In quest’ottica, lasciano buone speranze le prove di Sofia Ciarlo (Olimpia, oro), Matteo Vaghini (Marassi Taekwondo, bronzo), Roberto Panoiu (Hung KI Kim, bronzo), Silvia Ghiotto, Etienne Garibaldi (Black Sharks, bronzo) Andrea Fossa e Vingelle D’agostino (entrambi Scuola Genova, argento per loro).

Riccardo Persano


Scuola Genova

Oro: Elisa Pollini, Arianna Abate, Agata Zafferani, Rachele Bodratto, Alessandro Moscatelli, Giulia Guglielmi, Filippo Patri, Matilde Cusano, Matteo Uche Egelonu, Sara Sciarrone, Antonio Voltolina, Martina Fantoni, Federico Serain, Filippo Pilati, Gian Alberto Ballerino, Mattia Valter Fortuna, Augusto Campazzo, Giorgia Pirino

Argento: Melissa Negri, Maristella Maggioncalda, Giulia Pollini, Luca Migliorini, Matteo Cerrano, Lucrezia Barbagelata, Joshua Radu, Ludovica Serain, Ahilyn Stephany Libero, Lorenzo Milia, Tommaso Zaino, Vingelle D'Agostino, Andrea Fossa

Bronzo: Matilde Raso, Paulina Bruni, Federico Morselli, Benedetta Epifanio, Ginevra Piga, Serigne Saliou Gaye, Glisha Radu, Lorenzo Moretti, Simone Stasi, Luca Bagnasco

 

Lanterna Taekwondo Genova

Oro: Flavio Russo, Pietro Sampellegrini, Matteo Casanova, Serena Ferro, Tommaso Luigi Fossaceca, Martina Meoli, Martina Gambini, Stefano Maggiolo, Andrea Abbate, Anna Fossaceca

Argento: Sara Perliti, Filippo Di Duca, Miroslav Monaldi, Alice Rubba

Bronzo: Layla Binelli.

 

Athletic School Tigullio

Oro: Manuel Bongiorno, Simone Suma, Andrea Antireno, Alice Corpa, Moaiz Rehan

Argento: Nicolò Podestà, Elisa Garibaldi, Alice Caprile

Bronzo: Gioele Gabai, Giulio Cassinelli

 

Black Dragon

Oro: Gabriele Lorusso, Stella Piazza, Guglielmo Vallino, Matteo Annibale, Leonardo Altamura, Gioia Piazza

Argento: Francesca Romeo, Sofia Castagnola

Bronzo: Nicole Masala, Alessio Poggio, Andrea Pillosu, Andrea Annibale, Patrizia Romeo

 

Black Sharks

Oro: Pietro Grassi, Tommaso Bommarito, Pietro Mastorci, Nicolò Cembrano, Daniele Gianelli

Argento: Luca Mastorci

Bronzo: Silvia Ghiotto

 

Transition Performance Club

Oro: Cecchini Ariana, Beatrice Sara, Sassone Nicolo, Jamon George Aleen

Argento: Di Bella Matilde, Moreira Pérez Lira

Bronzo: Angelli Francesco, Sajimon Julia, Trancledi Avryl, Danci Cristian, Gabriele Parodi, Matteo Parodi

 

San Bartolomeo

Oro: Aurora Ceccantini, Alessandro Luti, Fatima Rutili

Argento: Alessia Pisotti, Giada Arata, Matteo Lionetti, Luca Malgioglio, Viola Alfonsoni, Michele Brandi, Filippo Guariento

Bronzo: Berenice Dapino, Giacomo Edia,  Giuseppe Fazio, Carlo Patria, Francesco Capurro, Oliver Male, Amedeo Sarlo

 

Hwasong

Oro: Chiara Sema, Giorgia Belluno

Argento: Violetta Grotti, Lara santacroce, Emanuele Fano, Arken Massimo Giovannini

Bronzi: Gabriele Russo, Nicole Trevisan, Alice Bagnoli

 

Polisportiva Città dei Ragazzi

Oro: Gaia Rachellà, Samuele Repetto, Giovanni Naselli, Matthew Cavazzuti, Daniele Manzo, Karolin Cafferata. 

Argento: Tommaso De Lilla, Nicolò Repetto, Giulia Olcese, Christian Scognamiglio

Bronzo: Giulia Benvenuto, Gabriele Queirolo, Simone Scognamiglio, Leonardo Manzone

 

Olympic Center

Oro: Melissa Terrasi, Stefano Brizzolari

Argento: Diego Santinelli

Bronzo: Peter Gesino

 

Taekwondolimpico

Oro: Marco Incerti, Tiziano Ambrosetti

 

Hung Ki Kim

Oro: Davide Paludi

Argento: Diego Bracho, Alessandro Merello, Aslan Bracho

Bronzo: Ginevra Delgadillo, Roberto Panoiu

 

SportVillage

Oro: Vicknes Panchabalamsingham

Argento: Brigida  Bernardi, Lucrezia Visconti, Alessandro Rubba

Bronzo: Davide Solinas

 

Marassi Taekwondo

Oro: Nicolò Turco

Argento: Samuele Pedullà, Tommaso Turco

Bronzo: Matteo Vaghini, Gabriele Verre, Mathias Canu

 

Taekwondo Vallescrivia

Oro: Matilde Cicerone  

Bronzo: Eleonora Antonicelli, Quartino Irene, Mauro Federico, Rossi Federico, Ferro Matteo     

La Scuola Genova terza agli Europei di Sindelfingen

Un risultato di grandissimo prestigio quello ottenuto dalla Scuola Genova Taekwondo, che all’Open European Kids Championship, il campionato europeo per club riservato ad Esordienti A e Cadetti B tenutosi il 7 e 8 Dicembre a Sindelfingen (Germania), ha ottenuto il terzo posto nella classifica per società con sei medaglie: conquistano il titolo europeo Lorenzo Barbucci e i fratelli Filippo Maria e Virginia Lampis, mentre è d’argento Lucrezia Maloberti. Sul terzo gradino del podio salgono, invece, Nicolò Rebolino e la figlia d’arte Ludovica Fugazza.

Un bottino di medaglie che garantisce alla scuola del maestro Pietro Fugazza il terzo posto nel medagliere, dietro a Ukraine Taekwondo (Ucraina) e CSKA Smolenks (Russia). Una manifestazione di altissimo livello, che ha visto la presenza di team provenienti da Germania, Ucraina, Serbia, Grecia, Francia, Azerbaijan, Gram Bretagna, Irlanda, Moldavia, Turchia, Bielorussia,  Bulgaria, Montenegro, Bosnia, Cipro, Crozia, Russia, Olanda, Kosovo, Estonia e Svizzera e di molte delle migliori squadre italiane.

Oltre 500 gli atleti che si sono sfidati alla caccia del titolo continentale, la Scuola Genova è stata la migliore tra le italiane in gara, per la gioia del maestro Fugazza, raggiante a fine gara: “Siamo arrivati a questo europeo per club con buone sensazioni, schieravamo dieci dei nostri migliori atleti e metà di loro sono arrivati a medaglia vincendo anche quattro o cinque incontri e dimostrando grandissimo valore e determinazione nell’affrontare una competizione così difficile. Questo risultato ci proietta ai primi posti a livello nazionale e continentale, riempiendoci d’orgoglio e dandoci tantissima fiducia per i prossimi appuntamenti in calendario”. Nessuna medaglia, ma buone indicazioni anche da parte di Emanuele Fugazza, Riccardo Pastore, Daniele Masala e Giacomo Augeri, il cui cammino si è fermato prima della zona medaglia “Anche chi non è riuscito a raggiungere il podio ha comunque dato il massimo e questa è la cosa più importante, soprattutto per atleti così giovani” prosegue Fugazza “Il gruppo si è mostrato molto unito e tutti i ragazzi si sono supportati l’un l’altro, dando dimostrazione di un ambiente sano e sereno, che è una delle basi per i nostri successi”. Per il taekwondo ligure, ora occhi puntati sui seniores, con i campionati italiani cinture nere in programma il 14 e 15 dicembre a Casoria (NA). 

Riccardo Persano

 

 

Cerca

Radio 19

Dae do

 

 

Immagini Casuali

  • COPPA ITALIA gruppo.jpg
  • DSC_0102.jpg
  • IMG_0142.JPG
  • DSC03190.JPG
  • Magdalena Greco.jpg
  • NotteMagica_kukkiwon_autorita.jpg
  • IMG_8779.JPG
  • IMG_7529[1].jpg
  • quiliano_2008_04.jpg
  • D3200_20130203_736.jpg
  • taekwondo_nottemagica2011_belle (24).jpg
  • DSC_1292.JPG
  • 99.jpg
  • senior_nere_2009.jpg
  • Comitato ligure con Carlo.png
  • 105.jpg
  • IMG_8550.JPG
  • IMG_1835.jpg
  • IMG_9046.PNG
  • 6x3.jpg