Tra Olanda e Grecia, brilla la Scuola Taekwondo Genova.

Tra Olanda e Grecia, brilla la Scuola Taekwondo Genova.
Traverso d’argento ad Atene, i fratelli Lampis trionfano a Rotterdam
 
Fine settimana di grandi soddisfazioni per il taekwondo genovese, grazie alle ragazze terribili della Scuola Genova. Eleonora Traverso, Giulia Corsanego e Giorgia Pirino erano impegnate nel prestigioso Greece Open G1, uno dei torneo più importanti a livello europeo che metteva in palio, oltre alla medaglia, anche gli ambiti punti per il ranking mondiale. In un contesto di altissimo livello, capace di richiamare atleti da tutto il mondo, le tre atlete genovesi hanno saputo offrire ottime prestazioni, a partire da Eleonora Traverso capace di ottenere un’eccezionale medaglia d’argento. Per lei, già vice campionessa europea per club, continua un cammino di crescita esponenziale, che le ha permesso di far parte da un anno del giro della nazionale juniores. Grandi prove anche per Giulia Corsanego e Giorgia Pirino, entrambe bronzo. Anche per loro si tratta di una conferma, dopo le medaglie ottenute lo scorso anno in campo nazionale ed internazionale. Si fermano prima del podio, invece, gli altri genovesi in gara: Lorenzo Rota, Erica Brugola e Giulia Monteforte. Quest’ultima, in particolare, può recriminare per una sconfitta arrivata solo al “Golden Point” contro la titolatissima atleta giordana.
 
Ma le soddisfazioni per la Scuola Genova sono arrivate anche dall'Olanda, in particolare da Rotterdam dove i giovanissimi fratelli Virginia e Filippo Lampis conquistano rispettivamente il primo ed il terzo posto agli Internazionali dedicati ai più giovani.
 
Per il taekwondo genovese, ora l’attenzione torna sulle gare “di casa”, con la Junior Cup in programma a Savona il 9 e 10 dicembre
 
Riccardo Persano
 
IN FOTO: 
Podio di Giulia Corsanego
Corsanego con il maestro Fugazza
Eleonora Traverso e Giorgia Pirino
Virginia Lampis con il coach Giulia Pirino
 

 

Scuola Genova seconda alla Torino Royal Cup con 22 medaglie

Scuola Genova seconda alla Torino Royal Cup con 22 medaglie
Bene le altre scuole genovesi, bronzo per Panchabalasingham
 
Weekend ricco di emozioni per il taekwondo genovese, che ritorna dalla prima Torino Royal Cup con molte medaglie e ottime indicazioni per il futuro. Sorride soprattutto la Scuola Taekwondo Genova, che piazza sul podio ben 22 atleti. Nove ori (Lorenzo Rota, Enrico Piacenza, Erica Risso, Riccardo Pastore, Glisha Radu, Virginia Lampis, Filippo Lampis, Filippo Nevone, Lucrezia Maloberti) sei argenti (Emma Caponi, Joshua Radu, Nicolò Rebolino, Alice Rubba, Ludovica Serain, Lorenzo Laurianti) e sette bronzi (Gianalberto Ballerino,  Alessandro Rubba, Alessio Egelonu, Guido Olimpo, Giacomo Augeri, Federico Serain, Lorenzo Moretti). Una prestazione che permette alla società del Maestro Fugazza di aggiudicarsi il secondo posto nella speciale classifica per società, in una competizione che ha visto la partecipazione di 400 atleti provenienti da tutta Italia oltre che da Belgio, Lussemburgo, San Marino, Francia e Bosnia.
 
Sorridono anche tutte le altre società genovesi in gara, a partire dalla Lanterna Taekwondo, che ottiene quattro ori (i fratelli Anna e Tommaso Fossaceca, Silvia Guenna, Stefano Brizzolari) due argenti (Daniele Manzo e Simone Effori) e quattro bronzi (Tommaso Perticaro, Federico Frau, Melissa Terrasi, Ahilyn Libero). En plein di medaglie per lo SportVillage, con cinque piazzamenti su altrettanti atleti: due gli ori, per merito di Brigida Bernardi ed Emanuele Penniello e tre i bronzi, con Davide Solinas, Moreno Monticelli e il bicampione universitario  Vickness Panchabalasingham, sconfitto in semifinale dal nazionale francese Alesio Sebastien in un incontro molto tirato e spettacolare.
 
Festeggia la Polisportiva Città dei Ragazzi grazie alle medaglie d’oro di Giulia Olcese e Gabriele Queirolo e gli argenti di Giulia Benvenuto e Tommaso Delilla. Un oro per la Seoul Academy e un argento per la Marassi Taekwondo, con Matteo Vaghini, chiudono il bottino di medaglie genovesi. Ora l’attenzione si sposta sulla specialità Forme, con i campionati italiani in programma il 25 e 26 novembre a Martina Franca. Speranze di medaglia riposte soprattutto nei "veterani" Maurizio Cheli e Ivana Caneddu e nel talento della giovanissima chiavarese Magdalena Greco.

Riccardo Persano
 
IN FOTO: 
  • Lorenzo Rota, corazza rossa, in azione
  • Il podio società, con la Scuola Genova seconda classificata.
  • Foto di gruppo per la Polisportiva Città dei Ragazzi.
  • Brigida Bernardi, corpetto blu, in azione

 

Taekwondolimpico d’argento agli interregionali del Veneto.

Bene anche Scuola Genova e Taekwondo Athletic School Tigullio.

Inizia ufficialmente anche la stagione delle forme per il taekwondo ligure ed è una dolcissima partenza. Tre le squadre impegnate domenica 29 ottobre ai campionati interregionali di forme a Schio (Veneto). La gara ha richiamato 135 partecipanti da tutto il Nord Italia, con categorie molto numerose e competitive.

 

Sugli scudi soprattutto il Taekwondolimpico Genova che, partito alla volta del Veneto con una rappresentativa di dieci atleti, rientra alla base con ben undici medaglie. Un risultato di altissimo livello, che conferma la società del Maestro Cheli tra le specialiste del settore forme anche a livello interregionale, come dimostra il secondo posto ottenuto nella speciale classifica a squadre. Soddisfatto Maurizio Cheli: "Abbiamo partecipato con pochi ragazzi veramente motivati e pronti alla competizione e ci siamo giocati il primo posto tra le società con un'altra squadra di circa 30 partecipanti. Una giornata in cui abbiamo azzeccato tutto. Come prima competizione della stagione 2017/2018 posso ritenermi davvero soddisfatto, la strada è lunga ma il lavoro non ci spaventa e l’entusiasmo è quello giusto per fare grandi cose”. Per il Taekwondolimpico sono cinque le medaglie d’oro (Il Maestro Cheli, Marco Incerti, Francesco Debilio, Gabriele Palumbo, Edoardo Casale), tre gli argenti (Giacomo Mosele, Francesco Paddeu e la coppia sincro - Maurizio Cheli/Giulia Gaggero) e tre i bronzi (Pietro Incerti, Yuri Marcolli, Giulia Gaggero).

 

Soddisfazioni anche per la Scuola Genova, con sei medaglie: due ori (Patrizia Romiti, Camilla Reposi), due argenti (Lucrezia Maloberti, Alessandra Asquasciati) e due bronzi (Alice Rubba, Laura Nicolini). Gioisce anche la Taekwondo Athletic School Tigullio, che rientra a Chiavari con un bottino di quattro medaglie: vittoria per Manuel Morreale, argento per Francesco Garibaldi e bronzo per Andrea Norbiato e Daniele James Macchion. Grande assente tra le fila della scuola chiavarese Magdalena Greco, leggermente infortunata e a riposo precauzionale in vista dei campionati italiani in programma il 25 novembre a Martina Franca.

 

 IN FOTO:

  • Selfie sul podio per Cheli e Gaggero
  • I ragazzi della Taekwondo Athletic School Tigullio con la 7 volte campionessa Italiana e Vice Campione Europea Erica Nicoli
  • Il gruppo Scuola Genova

 

 

Riccardo Persano

TUSCANY OPEN E TROFEO DELLA PACE: BRILLANO LE SCUOLE GENOVESI

Scuola Genova prima con 23 medaglie, bene anche Lanterna e Dojang. Ad Alessandria squadra quarta classificata.

Comincia nel migliore dei modi la stagione sportiva 2017/2018 per il taekwondo genovese, capace di ottenere prestigiosi successi nel primo appuntamento della stagione, il Tuscany Open svoltosi ad Arezzo il 21 e 22 ottobre. La manifestazione ha visto la partecipazione di oltre 700 atleti provenienti da tutta Italia oltre che da Germania, Austria, Croazia e San Marino. In un contesto di altissima competitività, ha brillato soprattutto la Scuola Genova, capace di ottenere ben 23 medaglie con quattro ori (Enrico Piacenza, Luca Cedeno, Daniel Bucataru, Filippo Pilati), dieci argenti (Margherita Ramella, Silvia rossi, Giulia Monteforte, Marco Frilli, Alessandro Rubba, Augusto Campazzo, Mario Ronquillo, Matteo Armijos, Emanuele Ferrari e Giorgia Pirino) e nove bronzi (Marco Caponi, Andrea Fossa, Alessio Ranieri, Manuel Canu, Federico Serain, Elisa Dagnino, Erica Brugola, Eleonora Traverso e Ginevra Venturi.). Un risultato che ha permesso alla società del maestro Fugazza di ottenere il primo posto nella categoria Juniores e Seniores, davanti agli austriaci della LZ TIROL e al Team Solorzano (Umbria).

Un risultato di grande prestigio per la società genovese, che ha presentato molte delle sue stelle, come Erica Brugola, Augusto Campazzo, Margherita Ramella e Silvia Rossi. Soddisfatto il maestro Fugazza: “Oggi era importante soprattutto rompere il ghiaccio con il ritorno sul tatami. Si tratta della prima gara della stagione e molti dei nostri ragazzi sono ancora un po’ imballati dalla preparazione atletica dell’estate. Andando avanti così saremo pronti per gli appuntamenti nazionale ed internazionali più importanti.”

Soddisfazioni arrivano anche dalla altre due società genovesi impegnate ad Arezzo: la Lanterna Taekwondo porta a casa due medaglie d’oro (Daniele Manzo e Gaia Littorno), un argento (Francesco Bottino) e un bronzo (Matthew Cavazzuti), mentre ottiene due ori anche la Dojang, con Sofia Barducci e Beatrice Bombaci.

Sempre nello stesso weekend, la squadra ligure era in gara anche alla 21sima edizione del “Trofeo della Pace”, evento organizzato per celebrare sport e fratellanza tra le tre religioni monoteiste, al quale hanno partecipato squadre italiane, croate, israeliane e bosniache. Ad Alessandria, la selezione guidata dal maestro Cappello era composta dai genovesi Emanuele Penniello e Vickness Panchabalasingham (Sport Village) e dai savonesi Giovanni Maglio, Simone Tridico e Alice Manca (Olimpia). Ottima la prova offerta dagli atelti liguri, quarti con 202 punti segnati e 158 subiti.

I prossimi appuntamenti per il taekwondo saranno la Royal Cup di Torino il 4 novembre e i Campionati Italiani di forme il 25 novembre.

 

IN FOTO:

  • Il Maestro Fugazza con Piacenza e Bucataru
  • La squadra ligure al Trofeo della Pace

 

 Riccardo Persano

 

Cerca

Radio 19

Immagini Casuali

  • IMG_7605[1].jpg
  • D3200_20130203_789.jpg
  • Federica Perugini con il Maestro Pietro Fugazza ai Campionati Italiani 2013 a Roma.jpg
  • IMG_8745.JPG
  • 344.jpg
  • senior_nere_2007.jpg
  • Taekopix_WordMastersGames2013_Fugazza_B6892.jpg
  • Comitato ligure con Carlo.png
  • ema_0881.jpg
  • 111.jpg
  • DSC07643.JPG
  • IMG_8550.JPG
  • dsc5735.jpg
  • dsc6292.jpg
  • DSC_0105.jpg
  • IMG_7024.JPG
  • IMG_0142.JPG
  • dsc4989.jpg
  • NotteMagica_kukkiwon.jpg
  • DSC_1116.JPG